XXI secolo - Canelles

Vai ai contenuti

Menu principale:

XXI secolo

età contemporanea


La famiglia è oggi rappresentata da Marcella, figlia di Efisio (primogenito di Gaetano) e da Maria Luisa figlia di Cosimo (celebre pittore scomparso nel 2007).
Marcella, insieme al figlio Matteo ha fondato nel 1998 a Trieste l'Accademia Ars Nova, ente culturale che si dedica alla promozione della musica classica a livello internazionale concedendo all'ente l'uso dello stemma di famiglia.
Nel 1996 i figli di Marcella hanno potuto aggiungere il cognome Canelles a quello paterno e per gli effetti del regio decreto di Grazia e Giustizia del 9 luglio 1939 n. 1238 il nome è divenuto trasmissibile per via ereditaria ai figli e nipoti evitando l'estinzione della casata. Nel 2006 in modo analogo secondo il decreto del Ministero dell'Interno D.P.R. 396 del 2000 i figli e nipoti di Caterina Canelles hanno aggiunto il cognome creando un altro ramo della famiglia.

 
 
 
 

Medaglia in argento dell'Accademia Ars nova a Trieste

 

Nel 2012, l'associazione dei sardi a Barcellona presso il castello di Montjuic ha organizzato una speciale mostra commemorativa sulle principali casate Sarde di origine catalane invitando i rappresentanti delle stesse.

Nella foto è possibile vedere la descrizione delle famiglie Aymerich, Canelles, ecc.

 

Maria Besson Canelles (1914-2017) al ricevimento di famiglia in occasione del suo centesimo compleanno

 
 
 

da destra: S.A.I. Carlo d'Asburgo Lorena capo della casa d'Austria, Matteo e Stefano figlio e nipote di Marcella Canelles nel 2017 a Malborghetto in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria

 
Torna ai contenuti | Torna al menu